Posts contrassegnato dai tag ‘lion’

Fonte: http://www.bloGhiotto.it

Preparazione:
– backup dei dati nel caro vecchio HD (volendo con TimeMachine)
– copia di Lion su supporto di memorizzazione (DVD o pennetta USB)
– cacciavite a stella per smontare la cover inferiore del Mac
– cacciavite Torx T6 per svitare le viti laterali del vecchio HD e metterle nel nuovo SSD
– ovviamente un SSD da 2.5″

Prima di smontare il Mac, se Lion è su DVD, si può inserire il disco prima di spegnere. Altrimenti si può inserire una volta acceso con l’SSD montato.

Montare l’SSD seguendo questa video-guida (ce ne sono molte altre su youtube):

Una volta montato l’SSD avviare il Mac con premuto il tasto “Alt”. All’avvio verrà mostrato il supporto di memorizzazione inserito (con Lion installato), avviare da questo supporto. Attendere che si arrivi alla schermata principale, scegliere “utility disk”, andare a sinistra nell’SSD e  cliccare su “inizializza”, scegliere “Mac OS esteso (journaled)” e dare un nome di fantasia alla partizione (ad esempio “Lion”, senza virgolette). Una volta eseguita l’inizializzazione dell’SSD tornare alla schermata principale, scegliere “installa Lion” e quando richiesto selezionare la partizione Lion. Attendere…ci sarà un riavvio e l’installazione, dopo che tutti i file saranno copiati, sarà finita.
Durante l’installazione si potrà anche effettuare un recupero da una partizione TimeMachine, non l’ho scelta per avere un sistema operativo pulito e nuovo.

Al riavvio avrete Lion installato da zero e pronto all’uso. Non spaventatevi della velocità 🙂
Personalmente ho montato lo stesso SSD che si vede nel video, il Crucial M4 da 128GB  reperibile a circa 115€. Praticamente è come se avessi un Mac nuovo vista la velocità e la differenza con l’Hard Disk: circa 10 secondi per avere il Mac pronto all’uso all’accensione.

Annunci